Sogemi,più controlli e Polizia locale

Tutte le notizie

Sicurezza,

Sogemi, più controlli e Polizia locale

Firmato il protocollo in Prefettura dal Prefetto Francesco Paolo Tronca con l'assessore Marco Granelli e l' amministratore unico di Sogemi SpA Nicolò Dubini

Sogemi

Milano, 20 ottobre 2015 – “Abbiamo già messo in campo molti degli elementi contenuti nel protocollo firmato oggi in Prefettura e finalizzato a una maggior sicurezza all’Ortomercato e al contrasto di tutte le illegalità. Un protocollo che prevede interventi concreti tanto che i maggiori  controlli della Polizia locale sono partiti questa estate e anche l’aumento del contingente di agenti che ogni giorno sono presenti è stato attuato. Oggi in Sogemi ci sono   14 agenti e un ufficiale per il presidio interno e esterno dei mercati generali e un servizio mirato la mattina del sabato. Inoltre, per un controllo ancora più efficace, sono stati disposti servizi dell'annonaria e dell'Unità di contrasto al lavoro nero insieme con Asl e ispettorato del Lavoro contro gli abusivi e gli irregolari. Importante anche la connessione del sistema di videosorveglianza dei mercati con quello della Centrale operativa della Polizia locale con tutte le forze di polizia con una spesa  per l’Amministrazione di 60 mila euro – così l’assessore alla Sicurezza e Coesione sociale Marco Granelli a commento della firma del protocollo per la sicurezza Sogemi sottoscritto dal Prefetto Francesco Paolo Tronca con l'assessore Marco Granelli e l' amministratore unico di Sogemi SpA Nicolò Dubini.

“L’accordo firmato oggi è un salto di qualità rispetto al precedente del 2013 perché stabilisce precisi impegni, responsabilità e competenze per i tutti gli soggetti attivi all’interno dell’ortomercato – ha dichiarato Nicolò Dubini, amministratore unico di Sogemi che ha aggiunto - “Il protocollo di oggi si aggiunge agli importanti provvedimenti già attuati da Sogemi per garantire la sicurezza all’interno dell’area tra cui la nuova recinzione e il sistema di video sorveglianza interna composta da 100 telecamere collegate a una control room attiva 24 su 24”.